Claudia Stringhi, capitana di una Tomolpack in crisi

Stasera (ore 21) a Marudo arriva la Virtus Biella.

Dall’alto Federico Bonini ai tempi della Pomì Casalmaggiore e l’ex coach Alessandro Vassallo

La sconfitta con il Piossasco è costata il posto al tecnico codognese: «Non porto rancore, sono cose che capitano nello sport».

Sconfitta senza appelli, Pellini: «Non c’è stata nemmeno la reazione d’orgoglio».

La schiacciatrice nerofucsia troverà come avversario il fidanzato, viceallenatore delle piemontesi: «Sarà strano».

In due precedenti simili la svolta alla nona giornata.

Grande prestazione nel match con l’Induno Olona per una Camilla Roncoroni trascinatrice delle nerofucsia nei primi due set, poi il black out che è costato una bruciante sconfitta in casa

In vantaggio di due set le marudesi vanno in tilt e si fanno recuperare dalle avversarie.

Andrea Luna Francesconi avrà il compito di scardinare il muro e la difesa dell’Induno Olona per dare un po’ di ossigeno alla Tomolpack

Il dirigente Pellini chiede una prova di carattere nel primo di sei incroci inediti per riscattare la brutta figura di Gorla Minore.

Coach Alessandro Vassallo non è riuscito a dare la scossa alle sue ragazze che si sono arrese per la quinta volta in cinque partite contro la bestia nera Gorla Minore

Le lodigiane tornano a vedere i fantasmi dopo la vittoria del sabato precedente: «La nostra peggior partita, nessuno si salva».

Con un colpo di spugna impregnata di acqua gelida viene cancellata ogni traccia di entusiasmo per la prima vittoria.

Rebecca Bettini in schiacciata: è stata tra le protagoniste della Tomolpack Marudo che ha conquistato la prima sofferta vittoria in campionato

Trascinate da un’ottima Stringhi le nerofucsia conquistano i 3 punti.

Non è stata la partita perfetta, per colpa del "solito" primo set, ma nessuno potrà dire che non sia stata una partita giocata alla grande, che porta a casa la prima vittoria stagionale.

Alessandro Vassallo e le “pantere” durante un time out: dopo cinque sconfitte consecutive la Tomolpack vuole iniziare la corsa alla salvezza

Il dirigente Pellini: «Abbiamo parlato con le ragazze per capire perché in settimana si lavora bene e al sabato va male».